Piero Angela for President!

gennaio 24, 2022

Dalle quirinarie di oggi – in prima votazione, viene fuori, forte e chiaro, anche se sussurrato sottovoce, un nome non divisivo di alto profilo sociale e culturale, che potrebbe fare la sua figura come Presidente di tutti gli Italiani. Da Superquark a Superpresidente!

13 settembre 2021, Salvaterra. L’”Urlo (edipico) di (a) Allen Ginsberg, con Roberto Costa. Un vero e proprio atto di smisurata unicità, in una fervente apologia (del genius loci) della cultura polesana. L’attualità crudele del poema della Beat generation che rispecchiandosi nella modernità sociale ne frantuma (in svariati frammenti) la superfice (coscienza). Leggi »

Lo “spostatore di nuvole” si aggira sulle “banche dell’Adase”, in una zona fantastica, nel cammino Granzette-Concadirame. Leggi »

Cara moglie, ti mando una cartolina di saluti dall’eccelsa città di Rovigo a cui mi sono appresso per contingenze varie. Mi sono vestito a festa per l’occasione e mi sento anche un po’ intimorito da questa capitale di provincia che, negli ultimi anni, è assunta ai picchi, alle vette ed ai primati nazionali.
Leggi »

Venerdì 18 novembre, alle ore 21 presso il Csv – viale Trieste 23 Rovigo, Redazione Biancoenero presenta il video-film “Il manifesto dell’indignazione c/o Banca d’Italia di Rovigo”. L’interpretazione del “manifesto” fatta da Roberto Costa, davanti alla Banca d’Italia di Rovigo – con epilogo di altri istituti Bancari, in occasione del 15 ottobre 2011, giornata mondiale dell’Indignazione. Con supplemento del video di Antonin Artaud interpretato alle scale mobili. Leggi il seguito dell’articolo »

Dall’archivio della memoria. Un pro-memoria visibile e tascabile del Polesine d’alluvione del 14 novembre 1951. 14 immagini raccolte in un visore a macchinetta fotografica, souvenir d’epoca. Leggi il seguito »

Il messaggio è allargare l’aera della consapevolezza. Ieri, 13 ottobre – di luna piena, Roberto Costa ha interpretato l’”Urlo” (edipico) di Allen Gin-sberg presso il manicomio di Rovigo a 56 anni dalla prima lettura pub-blica del poema a San Francisco.  Leggi il seguito dell’articolo »

In prima mondiale. Il 13 ottobre, alle ore 16, al “manicomio” di Rovigo, in via Chiarugi numero 135, Roberto Costa interpreta l’”Urlo” edipico di (a) Allen Ginsberg, a 55 anni dalla prima lettura pubblica del poema a San Francisco. Alla sera, alle ore 21, la presentazione del video-film.
Leggi il seguito dell’articolo »

“Urlo” – per Allen Ginsberg, di e con Roberto Costa, con Marta Marcello e Valter Tessaris, a Rovigo il 3 giugno, in occasione dell’anniversario della nascita del poeta della “beat generation”. Leggi il seguito dell’articolo »

rondini-sui-fili
Il pettirosso è partito a nord, le prime rondini sono arrivate dal sud. E fra poco suoneranno la loro sinfonia sui fili. Leggi il seguito dell’articolo »

organi-dell'organizzazione
Robaltaria
polesana dei Dritti. Educazione in-civica alla Costituzione: Ber-lusconi la attacca da una parte, questi la rovesciano dall’altra. Tanto per (ri)dire di Federico Saccardin presidente Provincia, Pietro Callegarin pre-sidente Arci, Luigi Costato presidente Accademia Concordi e di altri sedi-centi paladini dei Diritti: autentici D(i)ritti che rovesciano i Diritti Costitu-zionali trasformandoli in Privilegi (i Diritti che sono esclusiva di pochi).
Continua »

ranocchio coloreStrada facendo si a-pre il cammino. In occasione delle tre-mila visite dentro le pagine di Biancoe-nero l’esultanza ha avuto il sopravven-to. Esultanza verba-le, fatta di esclama-zioni e di …  Leggi »

ribellarsi è giusto
Animazione di una >risonanza magnetica funzionale di un cervello  ۞

Un “viaggio”   nel mare dell’avventura,  alla ricerca di isole perdute, misteriose, in-cantate, del tesoro. Che, forse, confluiscono e si sovrappongono in una medesima configurazione: nell’arci-pelago dell’Utopia. Quella che fa alzare lo sguardo e abbracciare l’orizzonte, quella che produce quel movimento che deriva da “ex-movere”…

Leggi il seguito dell’articolo »

farfalla da animation gif
… per il mondo è la nascita di una magnifica farfalla. 
Il battito delle ali di una farfalla a Granzette…»

Morte senza fine

giugno 22, 2008


Morte senza fine:  una ‘cartolina’ sul lutto rimosso  e sulla perdita di me- moria, che produce violenza perché di-menticare vuol dire fuori di mente, fuori di testa. Una società – la nostra, sempre più artificiale, che perde di memoria di sè e con essa la capacità di sentire entusiasmo e pena. Una società dell’immagine che non immagina più: s-magina.
Vai a “Morte senza fine”…


“Una città in Rimbaud” nasce per dare testimonianza di una delle massime voci della poesia universale, simbolo di un’ansia di libertà. Una Rovigo in cartolina “vista” attraverso la figura di Arthur Rimbaud che esplora e definisce anche quella parte di città rimossa – come il cimitero degli ebrei, o misconosciuta – come il parco di via Curiel, per spingere lo s-guardo oltre le mura, ai “campi” dei Rom e al manicomio di Granzette.
>
“Ho abbracciato l’alba d’estate” 

Sulle strade del desiderio

giugno 20, 2008

la strada, il viaggio
Le nostre strade sono popolate di cartelli luminescenti che  ci indicano non solo la direzione ma anche il tempo di percorrenza e le asperità del terreno… Sembra che per l’abitatore del pianeta del XXI secolo non sia più possibile inventare nuovi percorsi, esplorare nuovi territori, ipotiz-zare itinerari alternativi… Forse proprio la dimensione dell’avventura può rivitalizzare allora questo panorama desueto e desolante… > Il viaggio…


Gli uomini della foto sono alti uguali ed anche gli “zingari” sono uguali a noi: le distorsioni sono dovute ad illusione ottica e pre-giudizio cul-turale. E’ lo stesso sistema sociale “ortogonale”, il nostro, che può produrre distorsioni  ottiche e  pre-giudizi culturali (distorsioni sociali).  Solo l’amore permette di osservare la realtà.
Vedi > Illusioni ottiche e pre-giudizi…