Soppressa la Consulta Immigrazione di Rovigo

ottobre 5, 2012

Rovigo, 5 ottobre. In tempo di crisi economica le difficoltà degli Immigrati sono in tragico aumento ma la Consulta Provinciale per l’Immigrazione, nata nel 1999, non viene convocata da ben due anni. Cancellata dal volenteroso Leonardo Raito (ex) assessore proprio all’Immigrazione.
Leonardo Raito, assessore-soppressore n.1 Consulta Provinciale Immigrazione 
.
                                             lettera spedita ai giornali locali (non pubblicata)

Le difficoltà degli Immigrati in tempo di crisi
Dov’è finita la Consulta Provinciale per l’Immigrazione:
e’ stata soppressa in anticipo sulla Provincia?
La crisi economica che investe l’Italia si riversa in modo particolare sugli Immigrati, per restrizione degli esigui servizi sociali e perdita dei posti di lavoro (superiore agli italiani), lavoro che è il requisito per stare in Italia con tutta la famiglia ed i figli. E così nello gnorri generale anche dell’op-posizione – pronta a manifestare per l’Informagiovani o altre fiere paro-laie, è stato chiuso lo storico sportello Informa-immigrati  del comune di Rovigo (da giugno 1996, esperienza pilota in tutta Italia) ed a casa l’o-peratore con sei figli ed un master sull’immigrazione; operatore che, per contiguità – in un altro gnorri sociale, è stato lasciato a casa anche dall’ufficio immigrati della Cgil. D’altronde il nuovo assessore ai Servizi Sociali del Comune ha abolito il referato sull’Immigrazione di cui era stato referente nella sua esperienza precedente.
In Provincia, invece, è ancora attivo l’assessorato all’Immigrazione con Leonardo Raito presidente della Consulta Provinciale per l’Immigrazione, costituita nell’anno 1999 per promuovere processi di integrazione attiva e con-divisa nel settore dell’immigrazione, riunendo allo stesso tavolo associazioni ed istituzioni. Peccato che l’assessore, così battagliero in altre cause – tipo la priorità della legge elettorale e quella dei “siluri” sul Po, abbia completamente dimenticato, da due anni (agosto 2010) di convocare la Consulta per l’Immigrazione, pur stimolato più volte anche dal vice-presidente, l’ex operatore Informa-immigrati del Comune.
E sì che le problematiche degli Immigrati in tempo di crisi si sono vieppiù aggravate (vedasi la cosiddetta sanatoria per l’emersione del lavoro irregolare che, a 10 giorni dalla chiusura registra solo 40 mila domande su 300 mila previste) e più di prima occorre attivare risorse nel settore dell’Immigrazione e dei diritti umani.
Facciamo presente 1, che, in questo periodo di tagli all’Amministrazione Pubblica, la convocazione della Consulta non andrebbe ad incidere sulle tasche dei contribuenti in quanto solo l’assessore è retribuito per la sua attività, tutti gli altri partecipanti fanno parte del volontariato sociale. Facciamo presente 2, che la dimenticanza dell’assessore, che coincide con la soppressione della Consulta, è stata precedente, e non conse-quenziale, alla prevista abolizione della Provincia, con la quale scompa-rirà anche la Rete Provinciale Informa-immigrati. Ed almeno la Consulta potrebbe essere convocata per salutarci dopo un decennio di battaglie provinciali, senza elargizioni clientelari a parrocchie ed associazioni ami-che [sic!], anche con gli assessori precedenti (Virgili, Callegarin, Buson). Facciamo presente 3, che gli Immigrati rappresentano una risorsa per tutta la popolazione: aprendo le porte ed adottando 50 mila immigrati si potrebbe anche salvare la Provincia di Rovigo, con stipendi di dipenden-ti ed assessori. Facciamo presente 4, che, dal punto di vista dei Diritti Umani e della Giustizia Sociale, gli Immigrati (e gli “zingari”) rappresen-tano una vera e propria cartina di tornasole per la nostra com-unità.
E’ da lì, assieme a loro, agli ultimi, che si costruisce la società del futuro, anche e soprattutto in tempo di crisi.

Rovigo, 5 ottobre 2012
Appello per l’ultima convocazione
della Consulta Provinciale per l’Immigrazione di Rovigo

Per una sola umanità – Associazione Biancoenero,
Costituente dal 1999 della Consulta Provinciale per l’Immigrazione

Chane e Solomon, apertura Informa-Immigrati del comune di Rovigo, giugno 1996
.
.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: